Stauper by Jonas Carlsen and Gard Hagen x StudentDesign @IsolaDD19

For the first time at Isola Design District, you can find StudentDesign, the platform to create and share projects and design products that can inspire all those who love the sector. In particular, they try to give importance to student projects, so that they do not remain purely educational and are not put in a closet.

© Stauper by Jonas Carlsen and Gard Hagen x StudentDesign

StudentDesign, will present at Stecca 3.0 Jonas Carlsen and Gard Hagen with their project "Stauper", the first and only bio-composite daybed in linen fiber.

Inspired by the experience of sunbathing on the rocks of the Stauper archipelago, the seat created is rigid but at the same time comfortable, to which a cushion has been added for the support of the neck. Thanks to its rocking shape, one has the sensation of floating.

The focus of this chair is the material used, the linen. A plant that grows fast and is grown all over the world, a great substitute for less sustainable materials, such as plastic and traditional composite materials. This material offers Stauper the necessary flexibility to guarantee the user the possibility to move and move around without losing comfort.

We are waiting for you at Isola Design District, to find out more about the potential of student projects and this amazing platform that helps spread them around the world!

ITA

Per la prima volta ad Isola Design District, parteciperà StudentDesign, la piattaforma per creare e condividere progetti e prodotti di design che possano essere d’ispirazione a tutti coloro che amano il settore. In particolare, cercano di dar importanza ai progetti di studenti, affinchè non restino puramente scolastici e non vengano messi in un cassetto.

StudentDesign, presenterà alla Stecca 3.0 Jonas Carlsen and Gard Hagen con il loro progetto “Stauper”, il primo e unico daybed al mondo bio-composito in fibra di lino.

Ispirato all’esperienza del prendere il sole sulle rocce dell’arcipelago di Stauper, la seduta creata risulta rigida ma allo stesso tempo comoda, alla quale è stato aggiunto un cuscino per il supporto per il collo. Grazie alla sua forma a dondolo, si ha la sensazione di galleggiare.

Il focus di questa sedia è il materiale utilizzato, il lino. Una pianta che cresce velocemente ed è coltivata in tutto il mondo, un ottimo sostituto a materiali meno sostenibili, come plastica e materiali compositi tradizionali. Questo materiale offre a Stauper la flessibilità necessaria per garantire all’utente la possibilità di muoversi e spostarsi senza perdere comodità.

Vi aspettiamo all’Isola Design District, per scoprire di più sul potenziale dei progetti degli studenti e su questa piattaforma pazzesca che aiuta a diffonderli in tutto il mondo!

Featured Posts
Archive
Search By Tags