MILAN PAPER BUILDINGS by Ornella Corradini and Milan Icons @IsolaDD19

Would you like to visit a Milan in miniature?

"Milan Paper Buildings" is a series of creations, made by Ornella Corradini in papier-mâché, which reproduce some of the most figurative architectural icons of the city. And in which location to display it if not at Milan Icons?

© Milan Paper Buildings — Ornella Corradini and Milan Icons

In via Pastrengo 7, you can discover the history of Milan told in a series of unique works, handmade with paper, cardboard and flour glue.

From the Vertical Forest to the Haunted House of the Prada Foundation - symbols representative of a city ​​that evolves through new languages, modern and cosmopolitan - at the Casa Manzoni and Porta Ticinese - places that symbolize the Milan of the past - the artist Ornella Corradini gives us with her creations a miniature city, full of game and mystery, fascinating and refined.

On display, in addition to the works already mentioned, there are Casa 770 in Poerio street, Giò Ponti's house in Dezza street, the igloo houses of the Maggiolina district, the building of Largo Treves which hosts the Gucci art-wall (with a reproduction of the murals by Maurizio Cattelan and Marina Abramovic) and many other surprises.

Ornella Corradini represents buildings outside the box and from the classic Milanese iconography, but which have now become tourist attractions and part of the daily life of citizens.

ITA

Vi piacerebbe visitare una Milano in miniatura?

Milan Paper Buildings” è una serie di creazioni, realizzate da Ornella Corradini in cartapesta, che riproducono alcune delle icone architettoniche più figurative della città. E in quale location esporla se non da Milan Icons?

In via Pastrengo 7, potrete scoprire la storia di Milano raccontata in una serie di opere uniche, realizzate a mano con carta, cartone e colla di farina.

Dal Bosco Verticale alla Haunted House della Fondazione Prada - simboli rappresentativi di una

città che si evolve attraverso nuovi linguaggi, moderni e cosmopoliti - alla Casa Manzoni e Porta

Ticinese - luoghi che simboleggiano la Milano del passato - l’artista Ornella Corradini ci restituisce con le sue creazioni una città in miniatura, carica di gioco e mistero, affascinante e

raffinata.

In mostra, oltre alle opere già citate, ci sono Casa 770 di via Poerio, la casa di Giò Ponti in via

Dezza, le case igloo del quartiere Maggiolina, l’edificio di largo Treves che ospita l’art-wall Gucci (con tanto di riproduzione del murales di Maurizio Cattelan e Marina Abramovic) e tante altre sorprese.

Ornella Corradini rappresenta edifici fuori dagli schemi e dalla classica iconografia milanese, ma che sono ormai diventati attrazioni turistiche e parte della vita quotidiana dei cittadini.

Featured Posts
Archive
Search By Tags