ALGRANTI Lab @IsolaDD19

During the Milan Design Week we will find Algranti LAB in Via Guglielmo Pepe 20, a studio at times similar to a carpentry and in other ways to a forge of thoughts and of metals, where ideas take shape, where solutions for living are found.

© Algranti Lab

Directed since 2014 by Pietro Algranti, and founded by Costanza Algranti in 1997, the laboratory collects materials of all kinds, such as pallets and bridge boards, gutters and sheets made unique by natural oxidation, thinking about what they could become and always following the idea of "leaving the material closer to how you find it".

Ruined and worn materials are reassembled in this workshop to give life to unique pieces with a taste of life. The irregularity of the surfaces represents originality and defects become value.

The production is mainly dedicated to the custom design of private and public spaces, offering flexibility and wide possibilities of customization. From recycled materials, such as wood, iron, aluminium, copper and brass, tables, kitchens, wardrobes, beds, drawers, desks, lamps, chairs and armchairs and large and small furnishing objects are created.

Only unique pieces because the material they are made of are one of a kind and the quality of the craftsmanship is magnificent.

The main part of Algranti LAB's production is dedicated to made-to-measure projects, alongside two collections: the Large and the Small, furniture and furnishing objects of different sizes and materials.

ITA

Durante la Milan Design Week ritroveremo nella sede di via Guglielmo Pepe 20 Algranti LAB, un laboratorio a tratti simile a una falegnameria e per altri versi a una fucina di pensieri e di metalli, dove prendono forma le idee, dove si trovano soluzioni per l’abitare.

Diretto dal 2014 da Pietro Algranti, e fondato da Costanza Algranti nel 1997, il laboratorio raccoglie materiali di ogni genere, come bancali e assi da ponte, grondaie e lamiere rese uniche da ossidazioni naturali, pensando a cosa potrebbero diventare e sempre seguendo l’idea di “lasciare il materiale più prossimo a come lo si ritrova”.

Materiali rovinati e consumati vengono riassemblati in questo laboratorio per dare vita a pezzi unici dal sapore di vissuto. L’irregolarità delle superfici rappresenta originalità e i difetti diventano valore.

La produzione è dedicata principalmente alla progettazione su misura di spazi privati e pubblici, offrendo flessibilità e ampie possibilità di personalizzazione. Da materie di recupero, come legno, ferro, alluminio, rame, ottone, nascono tavoli, cucine, armadi, letti, cassettiere, scrittoi, lampade, sedie e poltrone, oggetti di arredo grandi e piccoli. Solo pezzi unici perché unico è il materiale con cui vengono costruiti e unica è la qualità artigianale.

La parte principale della produzione Algranti LAB è dedicata a progetti pensati su misura, accanto ad altre due collezioni: i Grandi e i Piccoli, mobili e oggetti di arredo di diverse dimensioni e materiali.

Featured Posts
Archive
Search By Tags